Truffa in agenzia scommesse di Isernia: si fingono tecnici Sisal e sottraggono 5mila euro per finti aggiornamenti

Truffa in un’agenzia di scommesse di Isernia, dove quattro uomini, fingendo di essere tecnici Sisal, hanno sottratto al titolare 5mila euro. I malviventi, di età compresa tra i 21 e i 53 anni, sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria. Gli uomini si fingevano tecnici della Sisal e, simulando finti aggiornamenti, chiedevano il versamento di cospicue somme a loro favore. In totale, le somme sottratte illecitamente sono state per 5.345 euro. I finti tecnici dovranno rispondere di concorso nel reato di truffa. mo/AGIMEG

1

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *